Ornitologo

Ornitologo

Un giorno per radio ho sentito un ornitologo parlare. Per i grandi migratori della nostra parte del pianeta, grandi per le enormi distanze che coprono, le traversate più pericolose sono quelle del Mediterraneo e del Sahara. Se sbagliano il vento, sono morti. In maggioranza non sanno nuotare. Le isole, come Lampedusa o Kos, offrono loro una sosta preziosa durante la traversata. Devono affrontare i pericoli di una morte probabile per scampare a una morte certa. Un ornitologo parla come un portavoce del Unhcr, ho riflettuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.