PREMIO LETTERARIO FORTUNA – concorso nazionale di letteratura in lingua italiana

PREMIO LETTERARIO FORTUNA – concorso nazionale di letteratura in lingua italiana

L’atmosfera è magica, incantata, come si dice in questi casi. Siamo nel punto più alto di Bari Vecchia, la terrazza di un antico fortino sul mare. La luna piena si leva in sincrono al tramonto del sole, un evento astronomico non frequente. E’ la serata finale del Premio Letterario Fortuna, concorso nazionale di letteratura in lingua italiana. Un successo, oltre 150 partecipanti. Dal buio un attore legge con voce da brividi un brano che riconosco subito: La vita è una…

Read More Read More

Nessuna fantasia

Nessuna fantasia

Da piccolo, quando giocavo con le LEGO, si potevano combinare i mattoncini a piacere, l’unico limite erano il numero di mattoncini a disposizione, oltre alla fantasia. Adesso con le LEGO puoi costruire solo quello che ti vendono da costruire, nient’altro. Sai già quello che costruirai, e se perdi un nano-pezzo sei finito. Nessuna sorpresa sin dall’apertura della scatola, nessuna fantasia. Anzi c’è, ma è brandizzata. Inoltre ora esistono LEGO di genere: per maschi e per femmine. La fantasia non conoscerebbe genere,…

Read More Read More

PREMIO LETTERARIO FORTUNA

PREMIO LETTERARIO FORTUNA

La Viaggiatrice Incantata – Materiali Dispersi si è aggiudicato il Terzo Posto al Concorso Letterario “Fortuna”, Concorso Nazionale di Letteratura in Lingua Italiana, Città di Bari per la sezione Narrativa Edita, edizione 2017.   La Viaggiatrice Incantata – Materiali Dispersi won the third prize at Concorso Letterario “Fortuna”, Città di Bari, edition 2017.  

Corea o Australia?

Corea o Australia?

Una portaerei americana, con l’intenzione di spaventare un po’ il baldo dittatore nordcoreano, tentando di fare rotta verso la penisola coreana ha invece navigato per sbaglio (e per giorni) in direzione Australia. Al di là dell’episodio piuttosto divertente, l’avvenimento è un ottimo spunto per alcune riflessioni sui nostri tempi. Tempi di ignoranza. La geografia, le carte nautiche, tutto ignorato. Poco importa se i protagonisti dell’avvenimento sono americani, notoriamente piuttosto ignoranti. Questo tipo di errore ormai potrebbero commetterlo in tanti. L’ignoranza…

Read More Read More